PRINCIPI ISPIRATORI

La Fondazione Gino De Dominicis basa la sua ricerca su una serie di principi ispiratori ai quali i membri aderiscono e sostengono attraverso l’attuazione dei principi operativi. I principi ispiratori sono :

    • L’arte e la conoscenza ad essa correlata , sono patrimonio dell’intera umanità, in quanto tali devono poter accedere a dette conoscenze e studi tutte le persone che abbiano capacità adeguate per contribuire scientificamente all’ampliamento delle informazioni relative ad un artista e/o un manufatto artistico ;

 

    • La cultura e la conoscenza sono organismi in continua evoluzione, richiedono aggiornamenti e studi continui, per adeguare le modalità di comunicazione ai nuovi contesti culturali ed ai nuovi metodi di studio, perciò lo studio e la ricerca culturale del settore artisco vanno costantemente aggiornati e sostenuti attraverso mezzi idonei a tale scopo ;

 

    • Nessun Ente, Fondazione, Archivio, si può arrogare il diritto insindacabile di scrivere l’ultima riga sulla storia di un autore o di un opera d’arte né tantomeno di attribuire in esclusiva la paternità di un opera ad un determinato autore, ma tale paternità potrebbe essere rimessa in discussione da qualsiasi studio e/o gruppo di esperti, che siano ingrado di produrre documenti e prove scientifiche che attestino la veridicità della loro tesi e/o attribuzione;

 

    • La corretta attribuzione di un opera ad un determinato contesto storico-culturale o ad un determinato artista e scuola necessita di studi e supporti di tipo scientifico e non solo empirico ; pertanto le espertise ritenute attendibili saranno solo ed esclusivamente quelle sostenute da accurate indagini, analisi, ricerche di tipo scientifico che si avvalgono di dati desumibili da discipline parallele , quali ad esempio la grafologia, l’analisi dei materiali, che si aggiungono alle ricerche comparative e storiche;

 

    • Trasparenza : ogni attribuzione deve essere corredata dalla possibilità di accedere, da parte degli utenti e delle istituzioni di riferimento di ogni paese interessato, ai dati che hanno condotto al riconoscimento e / o disconoscimento dell’opera d’arte come attribuita ad un determinato autore e/o movimento, al fine di garantire correttezza, trasparenza e veridicità delle operazione di conoscenza.

 

    • Raggiungere l’eccellenza e l’efficienza nella comunicazione, nell’ organizzazione, diffusione dei dati sculturali acquisiti attraverso gli studi operati dalle equipe di studiosi sono elementi fondamentali per consentire il corretto sviluppo dell’amore per le arti nelle giovani generazioni. Ai giovani è dedicato il settore Fondazione Gino De Dominicis – JUNIOR che si rivolge attraverso session didattiche semplificate, nonché grazie e la possibilità di aderire gratuitamente ad alcuni servizi della fondazione, a diffondere lo studio e la conoscenza dell’arte di Gino De Dominicis tra i giovani , consentendo ai più meritevoli di accedere a borse di studio.

 

    • Incrementare una strategia volta allo sviluppo delle conoscenze significa per la Fondazione Gino De Dominicis mettere a disposizione di tutti i propri strumenti operativi, nonché i propri archivi, banche dati, al fine di ottenere trasparenza dei processi operativi, ottimizzare le collaborazioni con enti, fondazioni e musei, cercando di minimizzare gli impatti negativi del mondo dell’arte e del collezionismo. La tutela del patrimonio artistico e dei suoi sostenitori è uno degli obiettivi operativi della fondazione, che vuole sostenere le contribuzioni fattive e positive alla conoscenza e ridurre invece gli impatti negativi, poco trasparenti e imprecisi dal punto di visto scientifico.